Crea sito

Chiamò a raccolta le maree oceaniche

settembre 11, 2017

Poesie

quill-pen-and-inkwell-icon-psd-45779
– Poesie –

 

Si sappia insomma che verso metà secolo
la terra ebbe un sussulto e si decise
a fare il meglio che poteva fare
per una volta, forse per l’ultima volta.

Chiamò a raccolta le maree oceaniche,
i venti più famosi delle montagne,
i metalli preziosi, i fiori rari,
il Nilo, il Gange, il Plata, il Mississippi,
i ghiacciai e i deserti e i pachidermi,

e non sapendo che farsene di un tutto
tanto imponente e tanto imbarazzante,
chiese al primo dormiente che passava
per il lago del sogno universale
come vedeva lui la perfezione.

Lo chiese a me, e così fece te.

J. Rodolfo Wilcock

 

Comments are closed.